Seminari di informatica

Come annunciato in qualche post recente, a proposito del nuovo sito internet dell’associazione Solira, ecco che iniziano i seminari tematici su informatica e web.

Se volete aumentare il vostro grado di controllo e conoscenza dei meccanismi che regolano il web, il funzionamento della rete e del vostro computer; se volete avvicinarvi all’universo dell’Open Source e capirne meglio contenuti e filosofia, ecco che arrivano quattro seminari tematici organizzati dall’Associazione per il software libero ragusana, nella nuova sede di via Matteotti 71.

Il primo appuntamento è per venerdì 19 alle 18:00 e si tratterà di crittografia. Gli altri appuntamenti avranno cadenza mensile: trovate il calendario a questo link.

Naturalmente è tutto gratuito (coerentemente con lo spirito collaborativo che anima il movimento del free software) e non sono richieste conoscenze esoteriche.

Basta un po’ di curiosità intellettuale e voglia di imparare!

logo_gsl09.png

Giornata del software libero 2009

Come annunciato, sabato scorso si è svolta la giornata del software libero a Ragusa.

L’incontro organizzato da Solira e patrocinato dal Comune di Ragusa ha impegnato un numeroso e attento pubblico di giovani, ma non solo.

Erano infatti presenti rappresentanti delle pubbliche amministrazioni, dei comuni di Vittoria e Ragusa in particolare, ma anche della Curia a significare che i temi dello sviluppo informatico, dei sistemi operativi e dei formati aperti, degli strumenti software a disposizione di tutti su base collaborativa, insomma della filosofia dell’Open Source, sono temi che riguardano tutta la società e stanno uscendo dalla nicchia ristretta dell’Hackerismo per diventare coscienza e conoscenza allargata.

Grazie all’intervento di Don Paolo La Terra, sacerdote molto attivo nella diocesi, abbiamo scoperto che anche in Vaticano si utilizzano strumenti informatici aperti: come ha affermato la religiosa responsabile del sito web d’oltretevere “Non sappiamo cosa usino in paradiso, ma in Vaticano preferiamo Linux!”

Sono stati molto interessanti i vari interventi sulla sicurezza informatica.

L’occasione è stata propizia anche per l’annuncio ufficiale dell’apertura della nuova sede fisica (dopo quella virtuale, sul web) di Solira, a Ragusa in via Matteotti 71.

logo_gsl09.pngIl logo della manifestazione.

Giornata del software libero

rglogo.jpg Avevo già annunciato l’evento e ora vi confermo l’incontro di domani che si svolgerà in due sedi, a Catania la mattina e a Ragusa nel pomeriggio.

Vi giro il comunicato congiunto:

Si chiama “Giornata del Software Libero” e avra’ luogo Sabato 28 Novembre
2009 a Catania (alle 9:30, presso l’Aula Magna del
Dipartimento di Matematica e Informatica) e a Ragusa (alle 16:30, presso
l’Aula Consiliare del Palazzo dell’Aquila). L’evento, organizzato
congiuntamente dalle associazioni culturali “GLUGCT –
GNU/Linux User Group Catania”(catania.linux.it), Freaknet (freaknet.org) e
“Solira – Software Libero Ragusa” (www.solira.org), ha carattere
divulgativo e vuole focalizzare l’attenzione dell’opinione
pubblica sull’importanza dell’approccio collaborativo alla produzione e
alla diffusione della cultura e della conoscenza. Nel corso dei diversi
seminari in programma saranno affrontati temi relativi a
Software Libero (con particolare riferimento al sistema operativo
GNU/Linux), diritti nell’era digitale, importanza dei formati aperti,
disponibilita’, accessibilita’ e condivisione della conoscenza (con
particolare attenzione ai diritti connessi all’uso e allo scambio di
materiale digitale), sistemi collaborativi per la produzione di
informazione (Wikipedia & co.), licenze d’uso libere (GNU GPL,
Creative Commons etc.). La partecipazione all’evento e’ aperta a tutti.

logo_gsl09.png

 

Linux Day 2009

E’ ormai ufficiale che anche quest’anno si svolgerà a Ragusa il Linux Day, la giornata di conoscenza e divulgazione del software e dei sistemi operativi open source.

solira logo.jpg L’evento sarà a cura di Solira, l’associazione ragusana per il software libero che sin dalla sua fondazione, nel 2003, ha organizzato ogni anno questo importante appuntamento.

Quest’anno la grande novità sarà la presentazione pubblica della sede “fisica” di Solira (dopo quella virtuale sul web), dove finalmente potranno organizzarsi iniziative di studio per tutti coloro che intendono approfondire i temi dell’open source e dell’informatica libera.

L’appuntamento è per sabato 28 novembre alle 16:00 nella Sala Consiliare del Comune che anche quest’anno patrocina l’iniziativa.

La nuova sede di Solira è a pochi passi, in via Matteotti 71.rglogo.jpg

 

Software libero

Oggi Vi voglio parlare di software libero e di open source (me lo ripromettevo da tempo).

In particolare voglio informare sull’esistenza a Ragusa dell’associazione Solira, che sta per SOftware LIbero RAgusa e che opera già da qualche anno nella promozione e sviluppo dei sistemi operativi (Linux) e del software libero.

Quello con l’OS per me è stato un approccio tardivo e non tecnico, sono un semplice utilizzatore, ma molto arricchente nello scoprire che c’è un altro modo di utilizzare reti e computer, per fare con le macchine quello che vuoi tu e non quello che altri decidono per te.

Ma la cosa più formidabile di questo mondo è nel modello produttivo che l’OS propone: un modello collaborativo e non competitivo che può rappresentare una metafora delle stesse società umane, oggi purtroppo conformate a un individualismo fin troppo spinto che Dio solo sa dove ci porterà!

Solira, naturalmente, ha la sua sede nel web (cliccate sul nome). In attesa di una sede fisica non mancano comunque le iniziative promozionali: ogni anno organizza il Linux Day in città; in passato sono stati effettuati corsi per i dipendenti del Comune di Ragusa; qualche volta, quando si trova lo spazio adeguato, vengono effettuate serate tematiche su specifici argomenti.

Per chi volesse saperne di più non resta che fare un po’ di navigazione sul sito e iscriversi alla mailing-list.solira.jpg