Due appuntamenti musicali a Ragusa: Marco Parente live e conferenza sui Beatles

beat_09_672-458_resize.jpgVenerdì 11 gennaio alle 17.30 presso il Centro Studi “Feliciano Rossitto” (in via Ducezio 13 a Ragusa) si terrà una conferenza “Omaggio  a  John Lennon  e  ai  Beatles” di Gino Carbonaro, musicologo e fisarmonicista ragusano. Interranno Douglas Ponton, Roberto Scelfo, Luca Nicotra e Filippo Giudice. L’iniziativa è promossa ed organizzata dal Centro Studi “Feliciano Rossitto” in collaborazione con Centro Servizi Culturali e Club Unesco di Ragusa.

Giovedì 10 gennaio invece, alle 22.30 al Circolo Lebowsky (in via Duca d’Aosta 5 a Ragusa) Marco Parente terrà un concerto in cui presentà il suo ultimo album “La riproduzione dei fiori”.

Marco_Parente_logo.jpg






Ti è piaciuto questo post? Clicca su mi piace e diventa fan della pagina Facebook Il blog di Ragusa: riceverai gli aggiornamenti su ciò che c’è da sapere o da fare nella tua città.

 

Guccione in mostra a Ragusa

guccione norma.jpgVerrà inaugurata sabato prossimo alle 18 la mostra di Piero Guccione dal titolo “Luoghi dell’arte: tra musica letteratura e poesia”. Si tratta della prima importante mostra di Guccione tenuta a Ragusa, dato che fino ad ora nella nostra città sono mancati gli spazi espositivi per ospitare le opere a volte imponenti del maestro; il recente restauro di palazzo Garofalo ha finalmente permesso di colmare l’imbarazzante mancanza.

A venir messi in mostra saranno quaranta pastelli realizzati dal 1985 al 2010 e che prendono spunto da opere letterarie o musicali  di grande pregio come il Gattopardo o la Norma.

I testi del catalogo sono a cura del filosofo Giorgio Agamben e dello storico dell’arte Paolo Nifosì. La mostra è organizzata dal Centro Studi “Feliciano Rossitto” e potrà essere visitata tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 20,  fino al 4 dicembre data in cui i pastelli si sposteranno a Parigi per una nuova esposizione.

Letture del Risorgimento italiano

 

Ancora un ciclo di conferenze in occasione dell’anniversario dell’Unità d’Italia, organizzato stavolta dalla Facoltà di Lingue di Ragusa e dal centro studi Feliciano Rossitto.

Gli incontri si terranno dal 3 marzo – il primo è già passato ahimè– giovanni_verga.jpgal 6 maggio nella Facolta di Lingue a Ibla; si parlerà del Risorgimento in maniera indiretta, partendo da ciò che è stato scritto su di esso: dalla stampa inglese, dalla storiografia austriaca ma anche da celebri scrittori come Tomasi di Lampedusa o De Roberto.

Consiglio caldamente l’incontro del 28 marzo che parlerà di Verga e sarà tenuto da Andrea Manganaro, un valido professore di letteratura italiana che merita di essere ascoltato.

 

Qui il programma delle conferenze.