Teatro d’Attore 2012/2013

Locandina.jpgQuesto weekend, al Teatro Donnafugata (in via Pietro Novelli 3 a Ragusa Ibla), sarà di scena Niuiòrc Niuiòrc, di e con Francesco Foti.

Si tratta in realtà di uno degli spettacoli inclusi nella rassegna “Teatro d’Attore” 2012/2013, che ha preso il via ad ottobre e che, un weekend al mese, porterà in scena varie opere teatrali. Le prossime saranno “Semu suli, semu tuttu” di e con Alfio Antico il 5 e il 6 gennaio, “Pirandello Mon Amour” il 9 e 10 febbraio e “Libero Amleto” il 23 e 24 febbraio.

Ogni spettacolo verrà rappresentato il sabato alle 21, con replica domenica alle 18.30.

Per maggiori informazioni http://www.teatrodonnafugata.it


Ti è piaciuto questo post? Clicca su 
mi piace e diventa fan della pagina Facebook Il blog di Ragusa: riceverai gli aggiornamenti su ciò che c’è da sapere o da fare nella tua città.


Rassegna teatrale “Palchi DiVersi” 2013

541194_117413621749098_1918132766_n.jpgRiparte anche quest’anno l’ottava edizione della rassegna teatrale “Palchi DiVersi” a cura della Compagnia G.o.D.o.t., diretta da Federica Bisegna e Vittorio Bonaccorso. In questa edizione della rassegna c’è una novità: dalle 20.30 sarà possibile gustare un aperitivo prima di ogni spettacolo.

Già oggi, al teatro Lumiere di Ragusa, sarà possibile assistere alla prima rappresentazione teatrale della compagnia, “La favola del figlio cambiato” di Pirandello, con la regia di Vittorio Bonaccorso.

L’ingresso per ogni rappresentazione è di € 10. Per informazioni telefonare al 3393234452 o al 3384920769 o scrivere un’email a info@compagniagodot.it

Di seguito il programma della rassegna 2012-2013.


PALCHI DIVERSI – STAGIONE 2012-2013


 


DIREZIONE ARTISTICA


Federica Bisegna e Vittorio Bonaccorso


Cine Teatro Lumière e Cine Teatro Don Bosco – Ragusa


 


VENERDI’ 16 NOVEMBRE 2012


Cine Teatro Lumiére


LA FAVOLA DEL FIGLIO CAMBIATO


di Luigi Pirandello


Regia Vittorio Bonaccorso


 


MERCOLEDI’ 12 DICEMBRE 2012


Cine Teatro Lumiére


CRAZY BOULEVARD – Provini Folli


di Federica Bisegna


Regia Vittorio Bonaccorso


 


DOMENICA 06 GENNAIO 2013


Cine Teatro Don Bosco


IL SENTIERO FANTASTICO


di Federica Bisegna


Regia Vittorio Bonaccorso


 


SABATO 26 E DOMENICA 27 GENNAIO 2013


Cine Teatro Don Bosco


LA RIVOLTA DEGLI INSETTI


da Stefano Benni


Regia collettivo


 


SABATO 16 E DOMENICA 17 FEBBRAIO 2013


Cine Teatro Don Bosco


LE SEDIE


di Eugène Ionesco


Regia Vittorio Bonaccorso


 


VENERDI’ 12 APRILE 2013


Cine Teatro Lumiére


AMOR DE MILONGA


in collaborazione con Associazione Rosso Tango – Ragusa


di AA. VV. Regia Vittorio Bonaccorso


 


 


COMPAGNIE OSPITI


 


GIOVEDI’ 20 DICEMBRE 2012


Cine Teatro Lumiére


LA GRANDE PROVA DI PESCIOLINO AZZURRO


Teatro Manomagia –  Catania


di Alessandro Gigli


Regia Francesco Fazio


 


VENERDI’ 08 MARZO 2013


Cine Teatro Lumiére


QUASIDO


ASSOCIAZIONE TEATRO DI MARSALA


di Claudio Forti


Regia Salvo Ciaramidaro


 


VENERDI’ 22 MARZO 2013


Cine Teatro Lumiére


IL DIO DEL MASSACRO


ASSOCIAZIONE NUOVO MONDO


TEATRO E. PISCATOR DI CATANIA


di Yasmina Reza


Regia Simona Scuderi


 


MAGGIO 2013


Cine Teatro Lumiére


TANGO


ASSOCIAZIONE HOBBYACTOR(S) DI MODICA


di Franscesca Zanni


Regia Enzo Ruta


 


MAGGIO 2013


Cine Teatro Lumiére STAGE E LEZIONE SPETTACOLO tenuto da ELISABETTA POZZI



Ti è piaciuto questo post? Clicca su mi piace e diventa fan della pagina Facebook Il blog di Ragusa: riceverai gli aggiornamenti su ciò che c’è da sapere o da fare nella tua città.

  

Spettacolo teatrale a Cava Pietra Franco

cava pietra franco modica,teatro modica,nemoprofeta,anticamera spettacolo teatrale,laboratorio teatrale nemoprofeta,antica dolceria bonaiuto modica,michele perriera,claudia puglisi,silvia scuderiScopro solo adesso l’esistenza di un posto molto suggestivo a Modica: Cava Pietra Franco, un teatro scavato nella roccia con vista su Modica.

Una buona occasione per andarlo a visitare sarà lo spettacolo “Anticamera” con testo di Michele Perriera e regia di Claudia Puglisi. Lo spettacolo è il momento conclusivo del laboratorio teatrale organizzato dall’associazione Nemoprofeta e curato da Claudia Puglisi e Silvia Scuderi. Dalla pagina Facebook dell’evento: “Anticamera affronta i grandi temi del grande teatro di tutti i tempi: colpa e coscienza, realtà e sogno, giustizia e potere. È una sfida temeraria, oggi. Tutto è crollato. Si vive tra macerie. (…) Perriera imbocca invece coraggiosamente la strada d’un linguaggio alto e complesso, d’una teatralità piena, addirittura debordante in colpi di scena.  La vicenda, e diciamo pure la via crucis del suo protagonista, il giovane denominato X, ha riflessi che rinviano di volta in volta ad archetipi come Edipo re, come La vita è sogno, o come Così è (se vi pare).”

L’appuntamento è per lunedì 23 luglio alle ore 21, il costo del biglietto d’ingresso è di soli 3 euro. Alla fine dello spettacolo, l’Antica Dolceria Bonaiuto offrirà un assaggio di dolci. 

 

Ti è piaciuto questo post? Clicca su mi piace e diventa fan della pagina Facebook Il blog di Ragusa: riceverai gli aggiornamenti su ciò che c’è da sapere o da fare nella tua città.

 

 

 

 

 

 


Il più grande spettacolo prima del weekend

e7375.jpg

Se il Comune taglia i fondi alle iniziative culturali, non resta che affidarsi ai privati per un po’ di cultura.

È tornata anche quest’anno, il settimo di fila, la rassegna teatrale organizzata dall’Iper Le Dune di Ragusa, dal titolo “Il più grande spettacolo prima del weekend”. Il programma prevede quattro serate teatrali, ogni venerdì dal 29 giugno al 20 luglio dalle 21.30 presso il parcheggio dell’Iper Le Dune, con ingresso gratuito e con la possibilità, per i clienti delle Dune, di usufruire di posti riservati. Ricordiamo infatti che i biglietti, disponibili fino a esaurimento posti, vanno prenotati al box informazioni dell’Iper Le Dune.

Dopo il primo spettacolo avente come protagonista Enrico Guarneri, noto comico popolare catanese, questo venerdì andrà in scena il “Gran Varietà Ibleo” dedicato agli artisti siciliani, tra cui i musicisti Lorenzo Licitra e François e le Coccinelle, i ballerini Elide e Mattia Scollo, il Mago Nelson e il duo comico Giovanna Criscuolo e Loredana Scalia, il tutto presentato da Sasà Selvaggio. Il 13 luglio verrà rappresentata la commedia “Toti, Totino e la Malafemmina”, con gli altri due comici popolari in Sicilia, Toti e Totino. L’ultimo appuntamento sarà “Puntoeacapo” con Gino Astorina e la Compagnia del Gatto Blu.

Negli anni passati questa iniziativa ha fatto registrare il “tutto esaurito”. Indice di una inappagata voglia di teatro popolare da parte dei ragusani o tutto merito del potere di attrazione dei comici delle tv locali?

 

Ti è piaciuto questo post? Clicca su mi piace e diventa fan della pagina Facebook Il blog di Ragusa: riceverai gli aggiornamenti su ciò che c’è da sapere o da fare nella tua città.

 

Domenica a teatro

teatro_modica-2.jpgUltimamente nelle mie segnalazione di eventi ho un po’ trascurato la provincia, eppure città come Modica Vittoria e Scicli hanno molto da offrirci in termini di cultura e spettacoli. Così sto cercando di recuperare e dopo Scenica a Vittoria oggi è la volta di Modica con il suo teatro Garibaldi che domenica prossima alle 18 metterà in scena uno spettacolo di Officina Kreativa “Buona pace Stabile, la giusta eredità di Giovanna D’arco” 

Dal sito del teatro: “Lo spettacolo muove dall’episodio dell’interrogatorio al quale Giovanna D’Arco viene sottoposta durante il processo per eresia. Attraverso le sue risposte si ripercorrono le sue convinzioni come donna e come guerriero. In conclusione, resta l’eredità ideale della “povera folle”: la possibilità di riportare la pietà e la giustizia in un ambiente che le ha dimenticate.”

Lo spettacolo è di Nausica Zocco, scrittice modicana vincitrice del premio letterario Spiragli nel 2006, e la regia è di Tiziana Spadaro.

Per informazioni http://www.teatrogaribaldi.it/index.php?option=com_events&task=view_detail&agid=126&year=2012&month=5&day=6&Itemid=40

 

Ti è piaciuto questo post? Clicca su mi piace e diventa fan della pagina Facebook Il blog di Ragusa: riceverai gli aggiornamenti su ciò che c’è da sapere o da fare nella tua città.

 

  


 


Lampedusa è uno spiffero alla Saltatempo

lampedusa.jpgOggi pomeriggio si terrà alla libreria Saltatempo un incontro con  il regista e attore Fabio Monti sul suo spettacolo, uscito nel 2009, “Lampedusa è uno spiffero”.

Si tratta di un monologo tragicomico che parla di immigrazione, oriente ed occidente e naturalmente di Lampedusa: “Ma lo sai che uno dei pizzi di terra più a sud di tutta l’Europa si chiama Lampedusa? Sai, è un’isola.Piccola. Molto più vicina all’Africa (circa 90 km) che al resto d’Europa (180 km circa). E’ territorio Italiano.Da lì, puoi godere di una visuale tutta privilegiata su uno dei temi caldi del nostro scintillante presente:la migrazione enorme, biblica, di popolazioni del Sud del mondo, in direzione dell’Occidente ricco.Ma lo sai, è una bellissima visuale…” (dalla presentazione dello spettacolo).

Durante l’incontro saranno proposti parti dello spettacolo dal vivo e filmati utilizzati durante la performance a teatro. L’iniziativa è a cura dell’associazione culturale Nemoprofeta, nata a Ragusa nel 2005 con lo scopo di favorire l’integrazione sociale e culturale delle comunità più disagiate tramite corsi di formazione e teatro sociale.

L’ingresso è gratuito e l’appuntamento è per le 18 30 in via G. B. Odierna 182.

Palchi diversi 2011-2012

godot.jpgTutto è pronto per la rassegna teatrale “Palchi diversi”, giunta quest’anno alla sua settima edizione e organizzata, tra gli altri, dalla compagnia G.o.D.o.T. Quest’anno la rassegna sarà ospitata dal Cineteatro Lumiere e dal teatro Il Palco (MASD) di Ragusa. Il primo spettacolo si terrà stasera alle 21.00 al Lumiere: Sogni di Beniamino Modestini contabile, per la regia di Vittorio Bonaccorso, e verrà replicato venerdì prossimo. Altri spettacoli metteranno in scena le musiche di Mozart, il teatro dell’assurdo di Ionesco, il Macbeth di Shakespeare e “Tris di donne” di Stefano Benni. Il programma completo si può consultarte qui.

Pomeriggi invernali

teatro donnafugata.jpg Con questo perdurante maltempo cosa consigliare per il weekend? Non è proprio il caso di suggerire gite o scampagnate. Forse è più opportuna una serata tranquilla all’insegna della musica, anzi, del Belcanto.

La proposta ci viene dal Teatro di Donnafugata, a Ragusa Ibla, dove è previsto per Domenica 30, alle 18:00, un concerto voce-pianoforte dedicato a pagine del melodramma nazionale (Bellini, Verdi, Rossini, Puccini) con qualche puntatina verso l’Europa (Debussy, Schubert).

Di scena il soprano turco Gonca Dogan, maestro accompagnatore Stefano Sanfilippo.

E non c’è neanche bisogno di pensare al dopoteatro: un ristoro è previsto per il pubblico, dopo lo spettacolo, presso il foyer.

Per info e prenotazioni questo è il link al sito del Teatro.

E adesso Musical!

Divina Commedia.jpg Arriva anche a Ragusa la tournée de La Divina Commedia, ambizioso progetto teatrale che tenta di importare in Italia un genere  che non ha mai incontrato il grande successo di pubblico che altrove riscontra.

In paesi come gli Stati Uniti o il Regno Unito il musical è un vero fenomeno nazional-popolare. Ricordo di aver assistito a Londra a “Il Re Leone”: erano dodici anni che veniva rappresentato tutte le sere e il teatro era pieno!

Sul perchè in Italia questo non avvenga vi sono molti pareri; c’è chi dice che il nostro musical è il melodramma e che questa forma teatrale, ancora molto rappresentata ma poco “popolare” in un certo modo impedisca l’affermazione di forme nuove di teatro musicale.

Io ricordo solo che la mia unica esperienza sull’argomento, appunto Il Re Leone, fu molto piacevole: musiche bellissime, artisti in scena di eccezionale bravura, una “macchina” teatrale perfetta e strabiliante, ricca di trovate e “coup de theatre” riuscitissimi. Ecco, è questo il punto: in quei paesi il Musical mobilita il meglio che c’è sul mercato in quanto ad autori, registi, artisti e produttori e tutto questo ha l’ovvio riscontro di pubblico che permette di intraprendere progetti di lunga durata e ampio respiro. Può succedere tutto questo anche in Italia?

Intanto godiamoci quello che offre la piazza: l’appuntamento è per Domenica 16 al Cine Teatro 2000 di Viale Sicilia. Qui il link al sito ufficiale.

 

Gran teatro a Vittoria

Teatro Vittoria.jpg Spettacolo di gran classe questa sera al Teatro Comunale di Vittoria dove andrà in scena, ispirato a Shakespeare, “Shylock il Mercante di Venezia in prova” di Roberto Andò e Moni Ovadia. Lo stesso Ovadia è anche regista e interprete della piece insieme a nientemeno che Shel Shapiro, il mitico cantante dei Rokes icona del beat italiano negli anni sessanta.

Moni Ovadia è tra i più eclettici uomini di cultura e spettacolo in Italia: musicista e attore, regista e scrittore, grande rielaboratore della tradizione letteraria yiddish e mitteleuropea, della musica klezmer e della cultura ebraica. Questo il link al suo sito ufficiale.

L’appuntamento è per stasera al Teatro comunale di Vittoria alle ore 20:30. Info e prenotazioni al 0932 861517.