Inaugurazione invernale del mercatino Genuino Clandestino

mercato-del-contadino.jpg

Verrà oggi inaugurata a Ragusa la stagione invernale del mercatino Genuino Clandestino, il mercatino di prodotti locali a km zero di cui abbiamo già parlato qualche mese fa. 

A partire dalle 17 di mercoledì 7 novembre, contadini e artigiani locali presenteranno i loro prodotti naturali presso il circolo Lebowski.

Verrà allestito anche un angolo dell’usato e del baratto. Dalle 19 in poi cena a offerta libera con prodotti locali e tipici.

Ti è piaciuto questo post? Clicca su mi piace e diventa fan della pagina Facebook Il blog di Ragusa: riceverai gli aggiornamenti su ciò che c’è da sapere o da fare nella tua città.

38^ Fiera Agroalimentare Mediterranea

mucca_fiera_agro.jpgStamattina verrà inaugurata a Ragusa la 38^ edizione della Fiera Agroalimentare Mediterranea, alle ore 11 presso il Foro Boario di contrada Nunziata.

Questa rassegna fieristica, promossa dalla Camera di Commercio di Ragusa, ha ormai una certa notorietà a livello nazionale e durerà fino a domenica.

Verranno presentate le ultime novità inerenti macchinari agricoli come trattori, trebbiatrici eccetera; vi saranno manifestazioni equestri, esibizioni di animali come le vacche ragusane e modicane, nonché il salone del vino e dell’olio, il tutto per promuovere i prodotti tipici ragusani. Verranno inoltre organizzati, durante i tre giorni, incontri, convegni e dibattiti sull’agricoltura.


Ti è piaciuto questo post? Clicca su mi piace e diventa fan della pagina Facebook Il blog di Ragusa: riceverai gli aggiornamenti su ciò che c’è da sapere o da fare nella tua città.

A Modica Sì Birra Insieme

sì birra insieme, sì birra modica, festa della birra modica, sì birra 2 e 3 giugno, Tutti gli estimatori di Birra della provincia (e non) non potranno certo perdersi la grande festa della Birra che si terrà a Modica il 2 e il 3 giugno. Sì Birra Insieme sarà la più grande birreria all’aperto del Meridione. Dal sito della manifestazione “L’evento si celebra nei 25 mila metri quadri del  baricentrico piazzale  Ag Distribuzione in C.da Beneventano sulla Modica – Pozzallo. Una vetrina importante, un’occasione imperdibile per gli appassionati della birra, due giorni di emozioni forti e di adrenalina pura. Birra, gusto e divertimento saranno  sapientemente miscelati  a sport, musica e spettacoli.”

25 mila metri quadrati dedicati alla degustazione di birre e di prodotti locali; non mancherà la musica dal vivo e si potrà addirittura prenotare un giro in elicottero o un salto con l’elastico. Vi saranno poi esibizioni di  Drifting, Go-Gart, Motard, Scooter; un trofeo di Kick-Boxing e sfilate.

Il menù fisso, ad un costo di 8 euro, comprenderà 3 birre da 25 cl, un maxi hot dog, una granita e due chili di ortaggi freschi da portare a casa. 

“All’interno del “Birravillage”, i  visitatori troveranno un’atmosfera che richiama e ricalca lo stile del famoso Oktoberfest di Monaco rivisitato in chiave locale: non solo birra e salsicce, ma anche le eccellenze dell’agroalimentare del sud est siciliano. Nell’area dell’Orto- Food-Show, i visitatori potranno degustare gratuitamente piatti a base di prodotti tipici locali. E la sera spazio alla musica. Sul palco del “Birravillage” sarà un susseguirsi di esibizioni di band emergenti.”

Per info e prenotazioni: http://www.sibirra.it/

Mercatino Genuino al curtigghio Lebowski

MANIFESTOGENUINO.pngMercoledì 16 maggio dalle 18 in poi al Circolo Lebowski (ex Club 42) in via Duca D’Aosta n. 5 si terrà l’inaugurazione del “Mercatino Genuino”. Un’alternativa alla normale spesa fatta al supermercato: prodotti locali e genuini, possibilità di parlare con i produttori per sapere tutto di ciò che acquistiamo e momento di convivialità.

Dal volantino dell’associazione: «Per una risposta locale alla crisi globale. Piccoli produttori agricoli e artigiani locali si impegnano per la creazione di una piccola rete di scambi, ispirandosi al movimento nazionale Genuino Clandestino che rivendica il diritto dei contadini di  trasformare e vendere liberamente  i propri prodotti. Puntiamo al sostentamento di tutti e per questo crediamo che ogni individuo debba essere attivo e consapevole nel ciclo della produzione e del consumo».

Il programma prevede: alle 18:00 Apertura Mercatino Genuino;

alle 18:30 Laboratori artigianali e di ecologia;

alle 19:30 Aperitivo con prodotti genuini;

alle 21:00 Musica dal vivo e Jam Session.

Per info: genuinoclandestinoragusa@inventati.org   Tel 3288675861


Ti è piaciuto questo post? Clicca su mi piace e diventa fan della pagina Facebook Il blog di Ragusa: riceverai gli aggiornamenti su ciò che c’è da sapere o da fare nella tua città.

 

  

Cheese Art 2012

Ragusano DOP2.jpgDopo sei anni, torna a Ragusa “Cheese Art“, manifestazione-tributo dei formaggi, organizzata da CoRFiLaC.

Per l’occasione, oggi pomeriggio alle 16 verrà inaugurata la Cacioteca Regionale Siciliana, presso la sede di CoRFiLaC al km. 5 della strada provinciale 25 (la “Ragusa Mare”). La sera, a partire dalle 19, cominceranno le degustazioni, con assaggi a cura di Ciccio Sultano, il noto chef ragusano che presenterà il suo tortino di Ragusano, e con il macco di fave e lolli preparato dalla cuoca Maria Fidone. I dolci saranno curati dal pasticciere Corrado Assenza, che proporrà la torta di ricotta al forno.

Domani, dopo la Conferenza Internazionale sui formaggi tradizionali del Mondo organizzata da World Wide Traditional Cheese association (WwTCa), riprenderanno le degustazioni di formaggi e prodotti tipici, a partire dalle 19. All’interno del “Teatro del gusto” verranno proposti i prodotti tipici della nostra enogastronomia – dal pane all’olio passando per il vino e le conserve – abbinati ai formaggi, per riscoprire la biodiversità dei sapori.

Ancora degustazioni continue domenica, con “I Sapori della Terra” e “Wine Beer & Cheese” presso “L’Accademia della Terra”, e i soliti assaggi di formaggi da tutta Italia e non solo (si potranno assaggiare anche il camembert e il beaufort francesi).

Per informazioni e prenotazioni si può telefonare allo 0932.660427 oppure al 335.6409257.

 

Ti è piaciuto questo post? Clicca su mi piace e diventa fan della pagina Facebook Il blog di Ragusa: riceverai gli aggiornamenti su ciò che c’è da sapere o da fare nella tua città.


Festestate di San Martino

frittelle martino novembreAnche Ragusa è pronta per festeggiare in questi giorni l’estate di San Martino, occasione per degustare il vino nuovo e il novello e per assaporare le tradizionali frittelle. 

Festestate di San Martino è il nome della manifestazione, in programma fino a domenica, che accoglierà al suo interno la 13° sagra della frittella. Tutti i giorni, inoltre, si svolgerà la mostra dell’artigianato artistico (ricamo, sfilato, artigianato artistico) a cura dell’Associazione Italiana Casalinghe Ragusa.

Il programma di stasera prevede, alle 18, una degustazione di frittelle e vino in via M. Coffa; alle 19.30 la 4° Sgambata di San Martino, gara podistica nel centro storico di Ragusa con partenza ed arrivo in Piazza San Giovanni. Alle 20.30 in piazza San Giovanni, invece, si esibirà Carlo Caneba.

Sabato 12 novembre, tutta la sera, vi saranno giostre gonfiabili in Piazza San Giovanni, nonché un’esibizione musicale del gruppo musicale “Pensiero” (cover band dei Pooh). Per finire, domenica in via Roma, per tutta la giornata, è prevista una esposizione di Fiat 500, a cura del Club Ibleo Fiat 500 Ragusa, e di vespe a cura del Vespa Club Ragusa. Sfileranno inoltre, per le vie del centro, i tipici carretti siciliani. La sera sarà il momento della Seconda Gara della Frittella; per finire, alle 21 in piazza San Giovanni, Cabaret con “I tre e un quarto”.

Chocobarocco 2011

choco_work.jpgOrmai il cioccolato modicano, preparato con la tradizionale ricetta azteca che prevede il concaggio a freddo che gli dona la peculiare consistenza granulosa, è ben noto e riconosciuto come una prelibatezza tipicamente nostrana. Anche quest’anno, pertanto, Modica si appresta ad ospitare Chocobarocco, la manifestazione tesa a valorizzare questo prodotto che riscuote sempre più successo in tutto il territorio nazionale e non solo.

Il programma, disponibile integralmente qui, è molto vario e prevede, oltre alle solite degustazioni, dei momenti musicali, delle mostre fotografiche e dei concerti di musica classica e lirica che animeranno Modica e allieteranno i visitatori da oggi fino al 1° novembre. 

Tre cappelli per Ciccio Sultano

129.jpgAncora una volta Ragusa conferma i propri primati in ambito gastronomico: la guida “I Ristoranti d’Italia 2012”, curata dall’Espresso, ha premiato anche quest’anno Ciccio Sultano, il noto chef del ristorante Duomo di Ragusa Ibla, con  i tre cappelli (riconoscimento attribuito ad appena una ventina di ristoranti in tutta Italia) e un punteggio di 18.

Vanno due cappelli invece, e un punteggio di 16,5, a Vincenzo Candiano della Locanda Don Serafino, altro ristorante di Ibla. Deve accontentarsi – si fa per dire – di un cappello (e un punteggio di 15) Carlo Ruta, lo chef del ristorante La Fenice.

Campionato nazionale di pizza a Scoglitti


pizza acrobazia scoglittiDa ieri e per tutta la giornata di oggi a Scoglitti, frazione marittima di Vittoria, si svolge il quarto campionato nazionale di pizza al pomodorino ciliegino, presso il villaggio Stella Marina.

Il culmine del campionato verrà raggiunto proprio oggi: non sarà una semplice gara tra pizzaioli, ma tra veri e propri acrobati della pizza: si esibirà, infatti, la squadra acrobatica dell’API – Associazione Pizzerie Italiane – composta da Piero Normanno, campione nazionale di pizza acrobatica, Francesco Normanno e Massimo Ficicchia, campione del mondo nel 2005.

Dopo le doverose degustazioni, per finire, alle 21 è in programma una serata di musica live con la New Pentagram Horchestra.

Il croissant tradizionale

Bar Armenia.gif

Come è naturale ogni anno il clima natalizio induce alle tentazioni del palato; proseguiamo quindi con i post dedicati alle suggestioni gastronomiche con una notizia che stuzzica curiosità e appetito.

Il bar di Bruno Armenia a Ispica ha iniziato da qualche settimana la produzione di croissant secondo la tradizionale lavorazione a doppia lievitazione e con il solo burro.

Per me e per i tanti estimatori della caffetteria tradizionale, in questi tempi di cornetti surgelati con la margarina che sa di pesce, è una piccola buona notizia! Approfitterò della prossima visita nella bella cittadina di Ispica per assaggiarli…

Il lievito è rigorosamente quello tradizionale, il lievito madre, ottenuto dalla accurata lavorazione del “crescente”; il che significa lievitazione lenta (due giorni), selezione delle farine, controllo di temperatura e umidità delle celle; con un risultato finale di incomparabile fragranza e sofficità e, naturalmente, più digeribile.

Nella foto l’interno dell’American Bar di Bruno Armenia, a Ispica.